lunedì 28 novembre 2011

Jeremy Rifkin a Potenza per 'Abitare il futuro'

di Andrea Zeni. Un'occasione per scambiarsi idee ed esperienze nel settore dell'efficienza energetica e della sostenibilità ambientale, con una delle personalità più influenti nel campo, l'economista Jeremy Rifkin, fondatore e presidente della Foundation on Economic Trends di Washington e teorizzatore dell'avvento della ''terza rivoluzione industriale'', un nuovo ordine economico caratterizzato da profonde innovazioni nelle reti e nelle fonti energetiche. E' ''Abitare il futuro. Sviluppo del mezzogiorno e green economy'', una tre giorni a Potenza promossa da Upi Tecla Europa, Upi Basilicata e le province di Potenza e Matera, dal 30 novembre al 2 dicembre.

Dalla semplificazione amministrativa alla crescita dei territori in un'ottica di sostenibilità, "il futuro del Paese e del Mezzogiorno può essere immaginato e costruito solo a partire da un nuovo modello di sviluppo, in linea con gli orientamenti europei nelle politiche energetiche", spiega Piero Lacorazza, presidente dell'Upi Basilicata.

"La strategia Europa 2020 rappresenta non solo uno strumento di programmazione ricco di risorse e opportunità economiche - aggiunge - ma anche un motore culturale che può, a partire dall'agenda digitale e dalla sostenibilità ambientale ed energetica, costituire una possibile via d'uscita alla crisi. La tre giorni vuole essere un importante momento di approfondimento sulla necessità di un cambiamento di rotta, partendo dalle tesi di Rifkin''.

Gli interventi e le testimonianze che si susseguiranno nel corso della tre giorni, mirano a dimostrare che le ragioni etiche e quelle economiche possono viaggiare insieme. "La green economy è la dimostrazione che scegliere una strada nuova, che tuteli salute e utili, è possibile - dice il presidente della Provincia di Matera, Franco Stella - Produrre energia con fonti rinnovabili e diffonderla tramite reti intelligenti consentirà, nei prossimi 30 anni una riconversione globale".

"Ogni singolo edificio si trasformerà in una micro-centrale energetica - spiega - che producendo più di quanto consuma metterà in circolo preziose risorse economiche. Una prospettiva rivoluzionaria che promuoverà occasioni di lavoro nuove e, tra gli altri, valorizzerà il patrimonio immobiliare''.

Tra i relatori nella Sala Consiliare dell provincia di Potenza, rappresentanti delle istituzioni, delle associazioni di categoria attive nel settore delle energie rinnovabili, membri del parlamento Europeo. Alla tre giorni si accompagna un concorso rivolto alle scuole e legato ai temi dell'efficienza energetica e della green economy, temi al centro della lectio magistralis di Rifkin, che si terrà il 2 dicembre introdotta da Mauro Fiorentino, rettore dell'Università degli studi della Basilicata. Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Hai degli oggetti che non utilizzi più e magari vorresti venderli? Cerchi lavoro, o vuoi acquistare qualcosa? Puoi fare tutto questo con un solo sito, prova Bakeca Italia

0 commenti:

Posta un commento

Annunci