sabato 21 maggio 2016

In Basilicata troppi cinghiali: si prevedono abbattimenti

POTENZA - La "stima statistica di popolazione di cinghiali presenti in Basilicata" porta a credere che si tratti di "una vera e propria emergenza", ma grazie alle nuove norme sul "prelievo controllato" si vedranno effetti "già a partire dai prossimi mesi": lo ha detto l'assessore all'agricoltura, Luca Braia, al termine di una riunione per esaminare i contenuti del prossimo calendario venatorio. Braia ha spiegato che già nel 2015 è raddoppiato il numero di cinghiali abbattuti rispetto al 2014 (circa 7.800 l'anno scorso contro i circa 3.700 dell'anno precedente): "Al netto di questi dati - ha aggiunto - il dipartimento agricoltura ha messo già in campo agli ultimi mesi del 2015 azioni importanti".

0 commenti:

Posta un commento