mercoledì 22 giugno 2016

I prestiti personali online sempre più richiesti

La rivoluzione digitale ha interessato diversi ambiti commerciali; tra questi ha generato un forte impatto anche nel mercato dei finanziamenti, modificando il modo in cui i richiedenti entrano in contatto con gli enti creditizi. Grazie agli sviluppi delle reti internet, della tecnologia del settore delle telecomunicazioni e dei sistemi finanziari online come l'home banking, è ora possibile accedere ad un prestito in maniera molto più diretta rispetto al passato, ed è per questo che i finanziamenti online risultano attualmente particolarmente popolari.

I vantaggi dei prestiti online
Prima dell'avvento di internet, chi avesse voluto richiedere un prestito, anche di modesta entità, si sarebbe dovuto rivolgere necessariamente presso una filiale fisica di una banca o di una società finanziaria, dopo aver preso un appuntamento telefonico. Questa procedura si sarebbe dovuta ripetere diverse volte solamente per collezionare una serie di preventivi, da confrontare successivamente con attenzione, al fine di individuare le soluzioni potenzialmente più vantaggiose. In una seconda fase, sarebbe stata necessario recarsi nella succursale dell'ente creditizio prescelto, per fornire tutti i documenti cartacei e presentare le garanzie richieste dall'istituto, rispettando gli orari di apertura e chiusura dello stesso. Ulteriori comunicazioni tra il richiedente e l'ente erogatore avrebbero potuto verificarsi solo di persona o al telefono. Tutto questo, fino a qualche decennio fa, comportava l'impiego di una quantità di tempo che, confrontato con i nostri giorni, appare decisamente esagerata.

Grazie ad internet ed agli istituti online, è ora infatti possibile ridurre i tempi di attesa e di gestione delle pratiche per richiedere un finanziamento. La quasi totalità dei siti di banche, società finanziare ed istituti di "social lending" presentano infatti dei pratici calcolatori online del costo del prestito, che visualizzano in pochi secondi il piano di ammortamento con gli importi delle singole rate da versare, in base al tasso d'interesse selezionato. Non solo il calcolo dei preventivi, ma anche il loro confronto è ora assai più snello e veloce, per mezzo dei numerosi portali di comparazione dei costi dei prestiti presenti su internet. Queste piattaforme risultano utili per valutare l'effettiva convenienza delle varie proposte del mercato dei finanziamenti e per tenersi sempre aggiornati sulle ultime novità.

La procedura di richiesta di prestito online
Una volta individuata la proposta più adeguata alle proprie esigenze ed impostata la cifra desiderata, la richiesta può essere ora inoltrata interamente online, accludendo la documentazione richiesta ed attendendo la risposta da parte dell'ente erogatore. Se questa sarà positiva, si potrà finalizzare la procedura, quando possibile, con la funzione della firma digitale, un'innovazione che permette di risparmiare tempo prezioso operando online. In caso di approvazione, i tempi di erogazione possono essere molto rapidi, ed entro due giorni lavorativi si potrà ricevere l'importo richiesto in un'unica soluzione, direttamente nel conto corrente indicato.

I prestiti personali online sono ora una realtà non solo pratica, ma anche conveniente: tagliando i costi fissi delle filiali "offline", gli istituti che operano su internet sono in grado di proporre condizioni agevolate ai contraenti, caratterizzate da TAN e TAEG competitivi. Si consiglia,infine, di informarsi approfonditamente utilizzando magari questa guida sui prestiti personali online in modo da avere un quadro ancora più completo.


0 commenti:

Posta un commento