lunedì 13 giugno 2016

In Basilicata la Giornata Mondiale del Rifugiato

POTENZA - Il 20 giugno si celebra in tutto il mondo la Giornata del Rifugiato, istituita nel 2000 come occasione per ricordare la condizione di milioni di persone in tutti i continenti costrette a fuggire dai loro Paesi e dalle loro case a causa di persecuzioni, torture, violazioni di diritti umani, conflitti.

In Italia è attivo dal 2001 il Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati (SPRAR) che è composto dalla rete degli enti locali che, con il prezioso contributo delle realtà del terzo settore, realizzano interventi di accoglienza per quanti arrivano sul territorio italiano in cerca di protezione internazionale.

La Cooperativa Sociale Il Sicomoro è ente attuatore del progetto SPRAR per conto dei Comuni di Matera e Grottole, e dei progetti MSNARA per conto del comune di San Chirico Raparo e della provincia di Potenza.

Il Sicomoro, insieme alla Fondazione Città della Pace e all'associazione Tolbà, quest’anno vuole proporre una riflessione sui temi dell'immigrazione, dell'accoglienza, dell'integrazione e di quanto questi fattori producano cultura e cambiamento sui territori.

Gli eventi culturali, sportivi e artistici rappresenteranno un’occasione di incontro e di scambio per mettersi in viaggio verso un futuro di comunità.

Per info: ilsicomoro@ilsicomoro.net - 327 6951488

0 commenti:

Posta un commento