mercoledì 6 luglio 2016

Carcere Matera, Ugl: “Revocate le missioni”

MATERA - “Al dott. Carmelo Cantone, provveditore regionale dell’Amministrazione Penitenziaria per la Puglia e la Basilicata, giunga un sentito ringraziamento dall’Ugl Matera il quale ha dimostrato sensibilità alle esigenze di sicurezza per quanto richiesto la casa circondariale nella Città dei Sassi. La nostra richiesta è stata accolta, passa così, la tesi dell’Ugl con l’immediata revoca delle missioni per gli Agenti di Polizia Penitenziaria”.
Lo dichiara il segretario provinciale dell’Ugl Matera Pino Giordano per il quale, “solo pochi giorni fa unitamente alle federazioni nazionali Ugl Polizia Penitenziaria e Funzione Pubblica, l’On. Renata Polverini (FI) ha interrogato il Ministro della Giustizia Orlando sull'inadeguatezza del sistema penitenziario italiano dove in moltissimi casi non sarebbero addirittura rispettati i parametri minimi di sicurezza ed in special modo, sull’ultimo grave episodio di Matera che si dovrebbe garantire la sicurezza all'interno dell'istituto tutto, ivi compresa sulla necessità di integrare gli organici di polizia penitenziaria in servizio presso l'istituto”.

Per il Segretario Regionale Basilicata dell’Ugl Polizia Penitenziaria, Giovanni Grippo, “alla luce delle molteplici criticità da noi denunciate, il dott. Carmelo Cantone ha ben tenuto conto delle doglianze e sofferenze del personale annullando i provvedimenti di missione  in quanto gli stessi potrebbero essere causa di pregiudizio all’ordine e alla sicurezza dell’istituto. L’Ugl – terminano Grippo e Giordano – dà la disponibilità totale affinché la Polizia Penitenziaria, lavori in tranquillità senza il rischio di aggiungere successivi pregiudizi all’ordine e alla sicurezza”.

0 commenti:

Posta un commento