lunedì 11 luglio 2016

"Ennesimo episodio ai danni della Polizia penitenziaria del carcere di Potenza", solidarietà di Fdi-An

POTENZA - Dopo l’ennesimo increscioso, quanto violento, episodio verificatosi all’interno del carcere di Potenza nei giorni scorsi, Fratelli d’Italia – Basilicata e il Dipartimento Forze Armate e Forze dell’Ordine esprime la propria solidarietà verso gli operatori di polizia penitenziaria della casa circondariale del capoluogo lucano, costretti a convivere, ormai da tempo, con violenze di ogni genere all’interno della struttura carceraria.

Negli ultimi mesi si sono susseguiti atti deprecabili, dall’aggressione fisica al lancio di escrementi da parte dei detenuti, che, però, non minano la volontà, sempre ferrea, degli operatori di polizia di voler eseguire, sempre e comunque, il proprio dovere di uomini in divisa.

Consapevoli che lavori tanto delicati richiedono sacrifici enormi, non possiamo sottacere che un atteggiamento di riguardo, da parte del Governo, si quantomeno auspicabile. Ci auguriamo che la situazione migliori e che si mettano le forze di polizia in condizioni di poter svolgere i propri compiti con serenità, senza l’incubo di rischiare quotidianamente la propria incolumità.
Così in una nota Daniele Russo, Dipartimento regionale FdI-AN Forze Armate e Forze dell’Ordine Basilicata.

0 commenti:

Posta un commento