martedì 4 ottobre 2016

La Rete della Città della Cultura a LuBeC 2016

LUCCA - La Rete della Città della Cultura si dà appuntamento a Lubec 2016, la rassegna internazionale dedicata a Beni Culturali, Turismo e Innovazione in programma a Lucca il 13 e 14 ottobre.

L’incontro, realizzato in collaborazione con il MiBACT, è in programma il 14 ottobre, al Real Collegio, e sarà l’occasione per fare un bilancio sulle azioni intraprese e sui benefici derivanti dall’aver aderito a questa piattaforma di confronto e scambio tra città. Ad oggi, sono oltre 50 quelle che hanno deciso di farne parte e molte sono candidate a Capitale italiana della Cultura. Anche di questo si parlerà, con i sindaci di alcune città che hanno presentato la candidatura.

La Rete è la dimostrazione che la cultura può essere davvero il volano dello sviluppo economico e sociale dei territori. E LuBeC sarà proprio questo: un confronto e una testimonianza di come le buone pratiche e l’attuazione di politiche intelligenti possano trasformarsi in modelli vincenti e replicabili. Il tutto in ottica europea, che incentiva e promuove la gestione “smart” delle città. Che cosa si intende per Smart City? Una città intelligente, che attraverso un sistema di governance efficace, impiega ed organizza le risorse territoriali e culturali utilizzando tecnologie moderne e collegate per raggiungere una qualità più elevata di vita. Sul welfare dei territori, all’interno dell’incontro, interverrà anche il Comune di Matera, che illustrerà i cambiamenti in atto in vista di Matera2019.

E a proposito di Basilicata2019, il 13 ottobre ci sarà un talk dedicato allo Spettacolocome leva del marketing territoriale, incentrato sugli obiettivi e le strategie che la Regione Basilicata intende attivare con il Piano recentemente approvato, sia in termini di attrazione di talenti, sia di rafforzamento del sistema imprenditoriale, nel più ampio quadro delle politiche di valorizzazione turistico-territoriali. Sarà questa l'occasione per confrontarsi sulle azioni pubblico/privato, come il Movie Cluster ed il progetto "Multisale Naturali", e per costruire ponti tra Regioni utili a consolidare le reti,

Per il programma completo e per le iscrizioni è possibile consultare il sito www.lubec.it. La parte-cipazione è gratuita.

0 commenti:

Posta un commento