giovedì 6 ottobre 2016

Erosione coste, Latronico: si crei efficace strategia di gestione

POTENZA - Un’interrogazione al Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare è stata presentata nuovamente dall’on. Cosimo Latronico (Cor) per chiedere interventi per limitare il fenomeno dell’erosione che da anni ormai interessa anche le coste lucane. “La Basilicata ha circa 40 chilometri di costa ionica dove sono presenti importanti località turistiche balneari che ogni anno richiamano numerosi turisti – ha evidenziato il deputato lucano - le avversità atmosferiche dei giorni scorsi e le violente mareggiate hanno eroso la spiaggia di Terzo Madonna a Scanzano Jonico infliggendo un ulteriore colpo al litorale ionico. Circa il 75 per cento della costa lucana è interessata da fenomeni erosivi in atto, con una situazione di rischio molto elevato, soprattutto per l'effetto di esondazione dei corsi d'acqua che hanno portato alla scomparsa di ampi settori di spiaggia e di parte delle dune”.

Per Latronico “ vista la situazione di emergenza in cui versa il litorale ionico si devono creare le condizioni affinché si possa realizzare un'efficace strategia di gestione sia per quanto riguarda la disponibilità di superfici adeguate per l'attività turistico-balneare sia per la sicurezza del territorio” . Per questo il parlamentare chiede “se il Ministro sia a conoscenza della situazione e quali iniziative il Governo, nell'ambito delle proprie competenze, intenda promuovere per affrontare il problema dell'erosione costiera istituendo un tavolo istituzionale con la presenza di tutti i soggetti interessati, al fine di favorire interventi strutturali per la salvaguardia ambientale”.

0 commenti:

Posta un commento