martedì 1 novembre 2016

LEGA PRO. Il Matera vince contro l’Akragas e il Melfi perde con la Virtus Francavilla Fontana

di FRANCESCO LOIACONO - Giornata parzialmente positiva per le squadre lucane del girone C di lega pro. Il Matera ha vinto per 3-1 in casa contro l’Akragas. Nel primo tempo la squadra di Auteri è passata in vantaggio con Negro su rigore concesso per un fallo di Pezzella su Iannini. I blu della città dei sassi hanno insistito. Una botta col destro di Strambelli è stata respinta con le mani dal portiere Pane. Ci ha provato in rovesciata Negro ma il numero uno dei siciliani ha di nuovo ribattuto. Il Matera ha raddoppiato per merito di Strambelli che con un preciso tiro di sinistro ha sorpreso Pane.

Nel secondo tempo l’Akragas in contropiede. Una conclusione dalla lunga distanza di Coppola è stata deviata in angolo con la mano destra dal portiere D’Egidio che ha sostituito l’infortunato Bifulco. I siciliani hanno riaperto la gara. Gomez con un rasoterra di destro ha superato D’Egidio. Ma il Matera ha realizzato il terzo gol grazie ad una autorete di Palmiero il quale nel tentativo di contrastare Iannini ha involontariamente battuto il suo portiere Pane. Tre punti importanti per i lucani. Ora sono secondi a 24 punti, ad una sola lunghezza dalla capolista Juve Stabia.

Il Melfi è stato sconfitto per 1-0 in casa dalla Virtus Francavilla Fontana. Prima frazione di gara. Pugliesi rapidissimi. De Angelis è stato contrastato bene all’ultimo momento dal mediano Laezza. Replica dei gialloverdi. Un sinistro di Gammone ha sfiorato il palo.

Ripresa. La Virtus Francavilla Fontana è passata in vantaggio con Abate, velocissimo con un tocco di destro a infilare il portiere Gragnaniello. Melfi vicino al pareggio. Una pennellata di sinistro di Pompilio su punizione ha lambito la traversa. La squadra di Bitetto è ultima da sola a 6 punti. Una classifica molto preoccupante per il Melfi. Però niente è compromesso, occorre certamente una pronta ripresa.

0 commenti:

Posta un commento