martedì 22 novembre 2016

LEGA PRO. Il Matera perde ad Andria, il Melfi pareggia in trasferta con la Vibonese

di FRANCESCO LOIACONO - Giornata non molto convincente per le squadre lucane del girone C di lega pro. Il Matera ha perso per 1-0 ad Andria. Nel primo tempo i pugliesi arrembanti. Un tiro di destro di Mancino è stato ribattuto con le mani dal portiere Alastra. La squadra di Auteri ha replicato. Louzada tutto solo in area per poco non è riuscito a concludere a rete. Ci ha provato Annoni, bravo Alastra a rifugiarsi in corner. L’Andria è passata in vantaggio con Aya il quale di testa ha battuto Alastra.

Nel secondo tempo un gol di Negro del Matera è stato annullato per un fuorigioco dello stesso attaccante. Il calciatore ha ritentato, eccellente il portiere Poluzzi nel respingere. Andria velocissima. Un destro di Cianci è terminato alto. Un colpo di sinistro di Cruz ha trovato la valida opposizione di Alastra. Lucani vicini al pareggio. Una girata di Strambelli ha sfiorato la traversa. Occasione mancata dal Matera per avvicinarsi al primo posto. La squadra di Auteri è seconda a 26 punti, solo tre lunghezze però la separano dal vertice della classifica.

Il Melfi ha pareggiato 1-1 in trasferta contro la Vibonese. Prima frazione di gara. Calabresi propositivi. Un destro di Saraniti non ha inquadrato la porta. La squadra di Bitetto ha risposto. Un siluro di sinistro di Laezza è uscito di un niente a lato.

Nella ripresa il Melfi è andato in gol. Foggia con un tiro di destro ha sorpreso il portiere Russo. La Vibonese ha pareggiato. Sicignano di sinistro ha superato Gragnaniello. I lucani sono penultimi a 11 punti. Ma certamente sono competitivi, hanno organizzazione di gioco. Possono risalire presto in classifica.

0 commenti:

Posta un commento