domenica 27 novembre 2016

Potenza, premio internazionale 'In caritate servire'

POTENZA – Si è svolta ieri 26 novembre nella splendida cornice del teatro Stabile di Potenza, alla presenza di numerose Autorità civili e militari, la cerimonia di conferimento e consegna del Premio Internazionale “IN CARITATE SERVIRE”.

Il premio, istituito dall’associazione Onlusdi volontariato missionario internazionale “E TI PORTO IN AFRICA”,rende riconoscenza alle persone che a livello mondiale si impegnano a favore dei poveri e degli abbandonati della terra, soccorrendo, attraverso le loro azioni, le popolazioni
sofferenti, fornendo oltre aiuti di prima necessità come cibo, vestiti e farmaci, anche il sostegno spirituale con la parola di Cristo Salvatore.

L’associazione attraverso l’instancabile contributo dei Suoi volontari e l’impegno profuso dal Suo Presidente, il Prof. Dott. Vincenzo Mallamaci, Cardiologo di fama internazionale, si occupa di alleviare le sofferenze dei paesi più poveri del continente Africano, svolgendo altresì molteplici attività che vanno dalla costruzione di ospedali e pozzi, alla piantumazione di alberi di cacao, dall’assistenza medica specialistica alla salvaguardia della cultura Africana, supportando in loco lo sviluppo delle poche ma significative attività economiche.

Tra le eminenti personalità che nel tempo hanno ricevuto il premio, figurano Sua Santità Papa Francesco, il Cardinale Manuel Monteiro De Castro, Giobbe Covatta, Chiara Amirante, Renzo Arbore, Ezio Greggio e tanti altri.

Nella seduta del 20 ottobre scorso,il Consiglio Direttivo dell’associazione ha deliberato tra gli altri, il conferimento del premio internazionale a:On. Vito De Filippo Sottosegretario di Stato Ministero della Salute, On.Marcello Pittella Presidente Giunta Regionale Basilicata, Don Ferdinando Castriotti Missionario in Honduras, S.E. Mons. Ligorio Vescovo di Potenza, Dr. Salvatore Vassallo Cavaliere del S.M.O.C. di San Giorgio, Col. Pasquale Bruno Ordine Equestre Santo Sepolcro e Dr. Antonino Smiroldo Cavaliere del S.M.O.C. di San Giorgio.

0 commenti:

Posta un commento