venerdì 18 novembre 2016

Rimborsi Regione Basilicata: "Pittella dovrà risarcire 20 mila euro"

POTENZA - Il presidente della Regione, Marcello Pittella (Pd), dovrà restituire 20.274,88 euro a titolo di risarcimento per "il danno prodotto alla Regione" per l'uso di rimborsi riservati a consiglieri e amministratori regionali. Lo stabilisce una sentenza dei Corte dei Conti lucana.

Con la stessa sentenza è stato assolto l'attuale Sottosegretario alla Salute, Vito De Filippo (Pd) per spese che si riferivano al periodo quando era presidente della Regione. Le spese contestate a Pittella si riferiscono al periodo tra il 2010 e il 2012, quando era in corso la nona legislatura regionale, durante la quale l'attuale governatore era prima consigliere e poi assessore.

La documentazione presentata da Pittella, "è tutta inerente - dicono i suoi avvocati - alla sua attività istituzionale e di rappresentanza". Tra le persone condannate a risarcire vi è anche l'attuale presidente del Consiglio regionale, Francesco Mollica (Udc), all'epoca consigliere. In totale le persone condannate sono 22, mentre oltre a De Filippo ne sono state assolte altre tre.

0 commenti:

Posta un commento