mercoledì 7 dicembre 2016

Archeoclub, l'11 dicembre 'Santa Lucia: un Culto dalla Sicilia a Melfi'

MELFI - “Santa Lucia: un Culto dalla Sicilia a Melfi”.  E’ questo il titolo dello studio sugli affreschi della cripta rupestre di Santa Lucia dei Giaconelli, condotto dal Dottorando di Ricerca in Storia dell'Arte dell'Università degli Studi di Bari Francesco Calò che sarà illustrato a Melfi, l' 11 dicembre alle ore 18, nel museo civico di "Palazzo Donadoni". Aprirà l'incontro il Presidente dell’Archeoclub di Melfi, Michele Sedile.

“I Fuochi di Santa Lucia”.  Prende le mosse da una tradizione ancestrale, i fuochi rionali a Melfi nella notte più lunga dell'anno il giorno dedicato a Santa Lucia, l'iniziativa che l'Archeoclub di Melfi terrà in vico Rispoli (nello slargo antistante Palazzo Donadoni) il 13 dicembre a partire dalle ore 19. La serata, voluta per mantenere viva e valorizzare un'antichissima tradizione melfitana, proseguirà fino a notte inoltrata con la degustazione delle immancabili patate alla brace e l'ottimo Aglianico del Vulture, allietata da balli popolari del gruppo "Lu Scarëcavascë".

Entrambi gli eventi sono patrocinati dal Comune di Melfi.

0 commenti:

Posta un commento