venerdì 23 dicembre 2016

Ardsu, 2,6 mln per le borse di studio

POTENZA - L'Ardsu (l'Azienda regionale per il diritto allo studio) ha disposto i mandati di pagamento, per un totale di circa 2,6 milioni di euro, per gli studenti universitari vincitori della borsa di studio relativa all'anno accademico 2016-2017. Lo ha reso noto, in un comunicato, il presidente dell'Ardsu, Arduino Lospinoso, precisando che "i pagamenti riguardano le borse di studio relative alle graduatorie dell'anno accademico 2016-2017 per gli iscritti agli anni successivi al primo, e il primo rateo per gli studenti iscritti al primo anno dell'anno accademico 2016-2017".

 Lospinoso ha quindi ricordato che "anche in questo anno accademico la Regione Basilicata ha assicurato trasferimenti finanziari per erogare concretamente al 100% degli idonei la borsa di studio" evidenziando che "sono sei le regioni (Basilicata, Emilia Romagna, Liguria, Umbria, Toscana e Valle D'Aosta) che pagano la borsa di studio al 100% degli idonei, mentre la media nazionale si attesta al 77%".

0 commenti:

Posta un commento