lunedì 5 dicembre 2016

Lacorazza, tempo di ramoscello d'ulivo

Sul piatto della bilancia dell'equilibrio politico lucano pesano, e tanto, i risultati del referendum. La vittoria del "no" con il 65,89% e l'affluenza (62,85%), "figlie degli ultimi cinque anni e di quanto accaduto prima e dopo il voto del 17 aprile", si controbilanciano con due elementi: una "revisione" della giunta regionale, che "non può essere una giunta del si", e una "segreteria di transizione" del Pd verso il congresso. Sono sostanzialmente questi gli elementi messi sul piatto da Piero Lacorazza (Pd) per poter parlare di "ramoscello d'ulivo" e di "responsabilità per l'unità" del Partito democratico.

0 commenti:

Posta un commento