venerdì 30 dicembre 2016

LEGA PRO. Il Matera pareggia a Pagani il Melfi perde con la Juve Stabia

di FRANCESCO LOIACONO - Turno poco soddisfacente per le squadre lucane del girone C di lega pro. Il Matera ha pareggiato per 1-1 in trasferta con la Paganese. I blu della città dei sassi sono primi a 43 punti con Lecce e Juve Stabia nella corsa verso la promozione in B. Nel primo tempo il Matera insidioso. Un tiro di Iannini è stato bloccato dal portiere Marruocco. I campani hanno replicato. Un destro di Deli ha trovato la valida opposizione dell’estremo difensore Alastra. Paganese arrembante. Iunco ed Herrera non hanno inquadrato la porta. Il Matera è passato in vantaggio. Ingrosso con un tiro al volo ha sorpreso Marruocco.

Nel secondo tempo i lucani propositivi. Una punizione di Strambelli è terminata alta. La Paganese ha pareggiato per merito di Herrera il quale con una conclusione da posizione angolata ha battuto Alastra che si è incredibilmente lasciato sfuggire il pallone dalle mani. La squadra di Auteri vicina al nuovo vantaggio. Meola con un sinistro ha costretto Marruocco a deviare la sfera in angolo. Negro tutto solo ha stranamente calciato a lato.

Il Melfi ha perso 2-1 in casa contro la Juve Stabia. Prima fase della gara. I gialloverdi lucani rapidissimi. Un destro di De Vena ha sfiorato il palo. I campani sono andati in rete. Lisi di sinistro ha infilato il portiere Gragnaniello. Risposta del Melfi. Un colpo col destro di De Vena è stato parato da Russo. Nella ripresa la Juve Stabia ha raddoppiato. Rosafio con un bolide di sinistro da fuori area ha superato Gragnaniello. Il Melfi è andato in gol. Obieng con un tocco di destro a porta vuota ha mandato il pallone in rete. La squadra di Bitetto è penultima a 17 punti in zona play out. Ma i lucani possono riprendersi e riuscire a salvarsi.

0 commenti:

Posta un commento