venerdì 23 dicembre 2016

LEGA PRO. Il Matera vince col Taranto ed è primo da solo, il Melfi perde a Caserta

di FRANCESCO LOIACONO - Giornata parzialmente positiva la prima di ritorno per le squadre lucane del girone C di lega pro. Il Matera ha vinto per 2-0 in casa contro il Taranto. Tre punti d’oro per i blu della città dei sassi. Sono primi da soli a quota 42, in piena corsa verso la promozione in B. Prima fase della gara.

Nei pugliesi si è infortunato Stendardo, al suo posto è entrato in campo il difensore Pambianchi. Lucani bersagliati dalla sorte avversa. Precisa la conclusione di Strambelli, ma la traversa gli ha negato la gioia del gol. Il Matera è passato in vantaggio. Casoli con una forte bordata di destro ha battuto il portiere Maurantonio.

Nella ripresa i blu della città dei sassi hanno raddoppiato. Ancora Casoli stavolta di sinistro ha fatto gioire i 4000 tifosi presenti allo stadio “XX Settembre”. Per il centrocampista 3 gol finora in questo campionato. La squadra di Auteri sfortunata. Negro con un forte sinistro ha colpito la traversa. Quinto successo consecutivo per il Matera. Ottimo momento per i blu della città dei sassi.

Il Melfi ha perso per 2-1 a Caserta. Nel primo tempo i campani protagonisti. Un tiro di Giannone è stato neutralizzato dal portiere Gragnaniello. Melfi sfortunato. Un tiro cross di Defendi ha colpito la traversa. Si è fatto notare Carlini, Gragnaniello si è opposto con bravura. La Casertana è andata in gol.Rajcic con un tiro al volo ha mandato il pallone in rete.

Nel secondo tempo i campani hanno raddoppiato con Corado, velocissimo di testa a battere Gragnaniello. Il Melfi ha riaperto il match. De Vena con un tocco rasoterra ha infilato il portiere Ginestra. I gialloverdi sono terzultimi a 17 punti, in zona play out. Hanno però notevoli possibilità di risalire presto e salvarsi con determinazione.

0 commenti:

Posta un commento