giovedì 8 dicembre 2016

LEGA PRO. Il Matera vince in casa con la Casertana, il Melfi perde a Taranto

di FRANCESCO LOIACONO - Turno infrasettimanale con prestazioni altalenanti per le squadre lucane del girone C di lega pro. Il Matera ha vinto per 4-2 in casa con la Casertana. Tre punti importanti per la squadra di Auteri che è seconda a quota 32 a sole tre lunghezze dalla capolista Lecce nella corsa verso la B. Nel primo tempo i blu della città dei sassi arrembanti. Una conclusione di Armellino è terminata alta. Replica dei campani. Un sinistro di Carlini è stato parato con le mani dal portiere Alastra.

Nel secondo tempo il Matera è passato in vantaggio con Armellino, preciso tiro di destro da fuori area. La squadra di Auteri ha raddoppiato grazie a Negro, velocissimo di sinistro a sorprendere il portiere Ginestra. Terzo gol di Carretta, tocco rasoterra. Quarta rete ancora di Carretta, con una girata al volo. Ma la Casertana ha segnato con Giannone su rigore concesso per un fallo di De Franco su Orlando.

I campani sono andati di nuovo in gol per merito di Corrado, forte diagonale. Secondo successo consecutivo per il Matera dopo il 3-0 a Lecce. Eccellente momento per la squadra di Auteri, che può disputare un torneo davvero importante. Il Melfi ha perso 2-0 a Taranto. Un passo falso che non compromette le possibilità di salvezza dei gialloverdi di Bitetto. Nel primo tempo gli jonici si sono portati avanti. Altobello con un tocco di destro ha infilato il portiere Gragnaniello.

Nella seconda parte della partita i lucani insidiosi. Un sinistro di De Vena ha lambito la traversa. Il Taranto ha raddoppiato con Viola su rigore dato per un fallo di mano di De Giosa. Una delusione che non ci voleva per la squadra di Bitetto, quartultima a 17 punti. Però ci sono tutte le premesse per risalire in classifica.

0 commenti:

Posta un commento