sabato 31 dicembre 2016

Melfi: sequestrati 16 chili di botti illegali

MELFI - A Melfi, nel Potentino, la Polizia ha sequestrato 16 chilogrammi di "botti", scoperti in un esercizio commerciale, la cui titolare "non era in possesso - è spiegato in una nota diffusa dalla Questura del capoluogo lucano - della prescritta licenza autorizzativa del Prefetto e della licenza di commercio comunale".

La donna è stata denunciata per commercio abusivo e detenzione di materie esplodenti senza le prescritte autorizzazioni ed è stata segnalata "all'autorità amministrativa per i provvedimenti di sospensione e chiusura dell'attività commerciale".

0 commenti:

Posta un commento