martedì 31 gennaio 2017

Matera, un percorso sotterraneo lungo la storia

MATERA - Inaugurato lo scorso 6 dicembre e sono stati 3.500 i visitatori che nella Capitale europea della Cultura per il 2019 hanno potuto apprezzare il Grande Ipogeo "Matera Ergo Sum" di vico XX Settembre - a ridosso di piazza Vittorio Veneto - che lungo un percorso di 1.500 metri e a 25 metri di profondità consente di leggere la storia della Città dei Sassi nelle diverse epoche.

I visitatori sono per gran parte italiani, tra di essi anche molti materani incuriositi dalla suggestione dei luoghi, e studiosi colpiti dagli aspetti architettonici e funzionali del sito. Lo ha reso noto il proprietario e gestore del "Grande Ipogeo", l'imprenditore Giuseppe Fragasso, che ha consentito di riportare alla luce ambienti ripuliti dai detriti.

0 commenti:

Posta un commento