martedì 21 febbraio 2017

Omicidio Sarah Scazzi: ergastolo per Cosima e Sabrina

ROMA - E' stato confermato dalla prima sezione penale della Cassazione l'ergastolo per Sabrina Misseri e sua madre Cosima Serrano, come richiesto dall'accusa. Confermata così la sentenza di primo e secondo grado per la morte di Sarah Scazzi ad Avetrana il 26 agosto 2010.

La I sezione penale della Cassazione ha anche confermato la condanna a otto anni per Michele Misseri per la soppressione del cadavere. La Corte ha poi ritoccato al ribasso di un anno la pena per il fratello di Michele, Carmine Misseri, riducendola a quattro anni e 11 mesi.

0 commenti:

Posta un commento