mercoledì 15 marzo 2017

MICI, Maria Grazia Cucinotta domani a Matera

MATERA - Domani giovedì 16 arriva a Matera per il MICI Maria Grazia Cucinotta in veste di produttrice per partecipare a un panel sul perché i talent diventano produttori. Attori e registi di primo piano, a partire dalle 15.30 a Casa Cava, si confrontano sulla propria esperienza e decisione di diventare produttori. Da professionisti a imprenditori un approfondimento sulla decisione della scelta. In diretta video anche Raul Bova.

Tra gli appuntamenti salienti del giorno alle 10.00 la matinée per le scuole del film di animazione La tartaruga rossa di Michael Dudok de Wit, una coproduzione tra Francia, Belgio e Giappone. Il film, candidato all’Oscar, sarà presentato al Cinema Comunale. Francesca Rossini, Segretario dell’Unione Interregionale Agis di Puglia e Basilicata e Marco Spagnoli, Direttore Giornale dello Spettacolo condurranno l’incontro con gli studenti al termine della proiezione.

Per il Cinema Made in Lucania, a cura di Lucana Film Commission, la sera alle 20.00 al cinema Comunale, l’anteprima nazionale del documentario Il Fischio di Famiglia (The Family Whistle) di Michele Russo che racconta la storia della famiglia Coppola, originaria della Basilicata. Al termine della proiezione il regista incontrerà il pubblico in sala.

A seguire, sempre per il Cinema Made in Lucania, alle 21.30 la presentazione in anteprima del documentario Matera 15/19 di Fabrizio Nucci, Nicola Rovito, Alessandro Nucci che approfondisce la storia della società e della cultura lucana. Al termine i registi incontreranno il pubblico al termine della proiezione.

Per la sezione relativa agli incontri e convegni del MICI la giornata prevede, a partire dalle 15.00 a Casa Cava, una serie di approfondimenti curati da esperti del settore.

Si parte con la presentazione di Onirica, una start up innovativa e attiva nella valorizzazione, promozione e fruizione del patrimonio culturale attraverso strumenti ad alto valore tecnologico. Onirica è anche uno studio di produzione video e multimediale nato nel 2015 dall'unione di diverse competenze nell'ambito della ricerca visiva e sonora.

A seguire l’incontro con Maria Grazia Cucinotta moderato da Marco Spagnoli.

Alle 16.30 sempre nella cornice di Casa Cava il panel moderato da Marina Marzotto, presidente AGPCI, su industria, educazione all'immagine e formazione dell'audience.  L’educazione all’immagine è uno dei temi portanti del nuovo DDL Cinema insieme alla formazione dell’audience. Come può l’industria operare per sostenerle al meglio? A questa domanda cercheranno di rispondere Patrizia Minardi, Dirigente Assessorato Formazione, Cultura, Sport Regione Basilicata, Aldo Patruno, Direttore Dipartimento Turismo, l'Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio Regione Puglia, Chiara Omero Valenti, Presidente AFIC, Francesca Rossini, Segretario Unione Interregionale Agis di Puglia e Basilicata Barbara Bettelli, avvocato dello Studio Legale BeLaw, Fabio Ferzetti, Critico Cinematografico e Mario Lorini dell’Ufficio di Presidenza FICE.

Alle 17.30 il panel sulla programmazione e circuitazione del prodotto cinematografico in cui si parlerà di strategie per migliorare l’offerta delle sale italiane e la competitività del mercato. L’incontro sarà moderato da Tiziana Carpinteri, Avvocato, responsabile dell’ufficio relazioni istituzionali SIEDAS. Interverranno Luisa Scorciarini, Head of Unit Italian Antitrust Authority AGCM, Michele Lo Foco, Avvocato, membro del Consiglio Superiore del Cinema e l’Audiovisivo, Domenico Dinoia, Presidente FICE, Bruno Della Ragione – Avvocato, Luigi Grispello, Vice Presidente ANEC.

Il MICI - VI Meeting Internazionale del Cinema Indipendente è un’iniziativa dell’AGPCI, Associazione Giovani Produttori Cinematografici e Indipendenti è promosso con FICE, Federazione Italiana Cinema d’Essai e ANEC-AGIS PB, Associazione Nazionale Esercenti Cinema e Associazione Generale Italiana dello Spettacolo, Puglia e Basilicata. Il MICI nasce in co-progettazione e con il sostegno del Programma Sensi Contemporanei e della Regione Basilicata.

0 commenti:

Posta un commento