domenica 26 marzo 2017

Uil: "Nel 2016 meno 'indeterminati"

POTENZA - In Basilicata il trend occupazionale del 2015 "non è stato pienamente mantenuto" nei 12 mesi successivi, con una diminuzione dell'occupazione maschile (da 124 a 119 mila posti in meno) ma con "un'incoraggiante ripresa di quella femminile", passata da 67 a 73 mila unità: si conferma inoltre il dato per il settore industriale (circa 193 mila posti), con un aumento nel settore dei servizi (diecimila posti in più dal 2014), "prevalentemente femminile e legato alla stagionalità".

I dati emergono dal Rapporto "Basilicata verso il 2017" realizzato dal Centro studi sociali e del lavoro della Uil, presentato a Potenza.

0 commenti:

Posta un commento