martedì 18 aprile 2017

LEGA PRO, GIRONE C. Il Matera pareggia in casa contro il Lecce e il Melfi vince a Messina

di FRANCESCO LOIACONO - Turno quasi soddisfacente per le squadre lucane del girone C di lega pro. Il Matera ha pareggiato per 1-1 in casa contro il Lecce. Nel primo tempo i blu della città dei sassi arrembanti. Un tiro di Carretta ha sfiorato il palo. I pugliesi in contropiede. Un destro di Lepore è stato bloccato dal portiere Tozzo. Il Matera determinato. Un colpo col destro di Armeno ha sfiorato il palo. Ci ha provato Negro, bravo il portiere Perucchini a respingere con le mani. I lucani sono passati in vantaggio con Negro, il quale di destro ha sorpreso Perucchini. Per l’attaccante sedicesimo gol in questo torneo. Si è fatto notare Strambelli con un sinistro su punizione che è finito fuori.

Nel secondo tempo il Lecce ha pareggiato per merito di Costa Ferreira il quale con un sinistro da fuori area ha superato Tozzo. Il Matera incisivo. Una girata di Salandria ha esaltato le qualità di Perucchini. Un colpo di testa di Di Lorenzo è stato neutralizzato dal numero uno dei pugliesi. Il Matera è terzo a 61 punti in zona play off per la promozione in B.

Il Melfi ha vinto 4-3 a Messina. Tre punti d’oro per i gialloverdi che hanno abbandonato l’ultimo posto e sono in zona play out. Nel primo tempo i lucani in gol con Marano di destro. Laezza ha raddoppiato con un tocco al volo. Nella ripresa il terzo gol di De Vena di sinistro. I siciliani hanno realizzato con Madonia di destro. Ma i lucani hanno fatto poker con Foggia di sinistro. Il Messina ha segnato con Marseglia, tocco a porta vuota. Ha riaperto il match per merito di Musacci di destro. Il Melfi è penultimo a 31 punti, può sperare di riuscire a salvarsi.

0 commenti:

Posta un commento