venerdì 21 aprile 2017

Terrorismo a Parigi: riaperti Champs Elysees

PARIGI - La Francia ancora presa di mira dai terroristi dell'Isis. I due poliziotti feriti nella sparatoria di ieri sera, stanno meglio, secondo quanto riferiscono i media francesi che danno anche un nome all'assalitore ucciso, anche se la polizia non lo ha ancora reso noto ufficialmente. Si tratterebbe del francese Karim Cheurfi, 39 anni, pregiudicato, che era stato già arrestato a febbraio per avere minacciato la polizia ed era poi stato rilasciato per mancanza di prove. Resta comunque alto il pericolo di altri attacchi. La presidente del Front national, Marine Le Pen, ha detto di temere nuovi attentati prima del primo turno delle presidenziali.

"Non voglio dire di più, ma sappiamo che lo Stato islamico ha inviato almeno un terrorista per compiere attentati, e costui è ancora in giro, quindi il pericolo è massimo", ha affermato. Stamane il traffico sugli Champs Elysees ha ripreso dopo l'attacco di ieri sera contro gli agenti. Le foto pubblicate sui media online mostrano il consueto movimento di auto e di camion per le consegne. Sono stati tolti anche i cordoni che delimitavano l'area della sparatoria.

0 commenti:

Posta un commento