venerdì 26 maggio 2017

Gay: da domani inizia la parata dell'amore libero

ROMA - Prende il via domani da Arezzo l'Onda Pride, la grande stagione dell'orgoglio lesbico, gay, bisessuale e transgender organizzata da Arcigay in rete con le altre associazioni del movimento lgbt. Ventiquattro i cortei che quest'anno attraverseranno lo Stivale, tre in più rispetto allo scorso anno e con alcune novità importanti, come ad esempio il primo Pride in Basilicata, a Potenza, sabato 3 giugno, con Vladimir Luxuria.

Apre la stagione il corteo del Toscana Pride, che dopo il successo del 2016 a Firenze, quest'anno sfila per la prima volta ad Arezzo: appuntamento domani, 27 maggio alle ore 15 in piazza della Libertà. Le altre tappe saranno, oltre a Potenza, Reggio Emilia, Udine, Roma, Pavia, Brescia, Torino, Varese, Perugia, Catania, Milano, Napoli, Latina, Bologna, Genova, Palermo. Cosenza, Bari, Sassari, Alba, Siracusa, Rimini e infine Gallipoli, che chiuderà l'onda il 19 agosto.

0 commenti:

Posta un commento