lunedì 1 maggio 2017

Il Primo Maggio nei Musei ACAMM

POTENZA - Lunedì 1 maggio 2017, in occasione della Festa dei lavoratori, il circuito ACAMM (Aliano, Castronuovo Sant' Andrea, Moliterno e Montemurro) propone aperture straordinarie dei presidi culturali presenti nei quattro comuni e visite guidate volte a raccontare, attraverso l'esposizione di opere d'arte, oggetti e libri custoditi nelle proprie collezioni, il mondo del lavoro nella giornata che, universalmente, lo celebra nel ricordo delle battaglie e delle conquiste operaie di fine Ottocento.

Ad Aliano (MT) sarà possibile esplorare l'universo del lavoro contadino attraverso due visite guidate organizzate per le ore 11:00 e le ore 16.30, con partenza dal Museo della “Civiltà contadina”, custode di svariate attrezzature utilizzate nelle antiche procedure di produzione dell’olio e di diversi oggetti legati alla coltivazione dei campi, alla mungitura del latte e alla produzione del formaggio, e arrivo alla collezione permanente della Pinacoteca “Carlo Levi”, che conserva numerosi dipinti, disegni e opere grafiche dell'intellettuale torinese, nei quali sono raffigurati contadini e scene di lavoro nelle campagne alianesi.

Il Polo museale di Castronuovo di Sant'Andrea (PZ), aperto eccezionalmente dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 17:00 alle 20:00, propone un'inedita visita guidata al Museo Internazionale del Presepio ”Vanni Scheiwiller”, volta alla scoperta del carattere antropologico degli spazi che compongono il suo percorso itinerante, ovvero le grotte, le cantine e le stalle dello storico Rione Manca, dove ancora oggi è possibile vedere attrezzi utilizzati dal falegname, dal calzolaio, dal contadino e altri mestieri di una volta, in controcanto con le scene del lavoro presenti nei manufatti presepiali, dal XVIII al XXI secolo. Per l'occasione, le sale del MIG Museo Internazionale della Grafica, ospiteranno una serie di litografie di artisti contemporanei dedicate al tema del lavoro. Sarà possibile visitare anche L’Atelier “Guido Strazza” per l’incisione. I Musei MAM di Moliterno (PZ), che osserveranno un'apertura mattutina dalle 9:00 alle 13:00 e, nel pomeriggio, dalle 16:00 alle 19:00, esporranno alcune opere di Luigi Guerricchio sul lavoro in Lucania e un'importante cartella del 1993 pubblicata, con D'Alema, in occasione della festa dell'Unità.

Presso la Casa delle Muse di Montemurro (PZ), aperta dalle 10:00 alle 13:00, sarà possibile ammirare, oltre agli oggetti appartenuti a Leonardo Sinisgalli e alla sua famiglia, tra i quali la preziosa macchina da cucire del padre sarto, anche tre acquarelli di Domenico Cantatore che ritraggono attrezzature e macchine da lavoro, utilizzati per illustrare diversi articoli pubblicati in Civiltà delle macchine, e il volume I bambini e le macchine, edito dalle Edizioni Del Gatto nel 1955 e corredato da 20 linoleum-grafie, raffiguranti semplici oggetti da lavoro, realizzate dagli alunni della scuola di Sant'Andrea, in provincia di Verona. I musei del sistema Acamm, ospitano, inoltre, le mostre dedicate a Max Bill, Fausto Melotti e Mario Cresci.

0 commenti:

Posta un commento