sabato 13 maggio 2017

'La Pro Loco a Scuola', un progetto della Pro Loco di Filiano per riscoprire, conoscere, tutelare e valorizzare il patrimonio cittadino

FILIANO - “La Pro Loco a Scuola” è il titolo dell’iniziativa, che vede Pro Loco e scuola insieme in favore delle nuove generazioni. «L’obiettivo – spiega il curatore dell’iniziativa Vito Sabia – è quello di promuovere tra i giovani la scoperta dei cambiamenti avvenuti nel nostro territorio guidandoli a riappropriarsi del passato e ad acquisire la consapevolezza che a Filiano è presente la memoria storica».

Per far questo, in forma del tutto gratuita, la Pro Loco Filiano - presieduta da Vito Filippi - ha organizzato, in collaborazione con l’Istituto comprensivo “Federico II di Svevia” Avigliano Frazioni-Filiano e con il patrocinio del Comune di Filiano e dell’Unpli Basilicata, una serie di due incontri: uno sulla storia di Filiano e l’altro sulle pitture rupestri di Riparo Ranaldi.

Venerdì 12 maggio scorso presso il Centro sociale di Filiano, si è tenuto il primo incontro in cui protagonisti assoluti sono stati gli alunni delle classi IV e V della Scuola dell’infanzia del plesso di Filiano dell’Istituto comprensivo “Federico II di Svevia” Avigliano Frazioni-Filiano, chiamati a confrontarsi ed esprimersi sulle tradizioni, costumi, usi e luoghi del proprio paese con lo storico locale Giovanni Battista Bochicchio, autore del volume “Filiano e la sua storia” in cui si ripercorrono le vicende salienti della vita del paese di Filiano nel periodo che va dall’inizio dell’Ottocento ad oggi.

All’incontro hanno partecipato Vito Sabia della Pro Loco Filiano, che ha rimarcato come «Il patrimonio culturale costituisce una sorta di Dna della comunità, in quanto memoria del passato ed eredità di conoscenze ed è quindi necessario che le nuove generazioni ne facciano tesoro»; il dirigente scolastico Amelia Maio che ha sottolineato l’importanza di questi incontri - che «Rappresentano delle vere e proprie lezioni didattiche in materia di storia» - per la crescita culturale e sociale dei giovani alunni; e il presidente dell’Unpli Basilicata Rocco Franciosa, il quale, dopo aver messo in evidenza il ruolo fondamentale delle Pro Loco nel campo della promozione territoriale, ha tenuto a lanciare - in qualità di componente della Giunta Nazionale Unpli - da Filiano il nuovo progetto dell’Unpli nazionale che prevede la nascita di una sezione “Giovani”, in un percorso di sensibilizzazione e di avvicinamento delle nuove generazioni verso le attività del mondo Pro Loco.

0 commenti:

Posta un commento