martedì 13 giugno 2017

Atella: divieto di dimora per il sindaco

POTENZA - Assunzioni dirette, e "senza alcuna pubblicità", e più in generale "un sistema per nulla trasparente di gestione dell'amministrazione" ad Atella (Potenza): sono alcuni degli elementi emersi dalle indagini condotte dai Carabinieri, che hanno portato a quattro divieti di dimora: per il sindaco, Nicola Telesca, e per tre funzionari comunali, Francesco Bonelli, Domenico Guidotti e Salvatore De Grazia, indagati a vario titolo per concorso in abuso d'ufficio, concorso in corruzione per atti contrari ai doveri di ufficio e concussione. Le indagini sono condotte dal Nor di Potenza e dai Carabinieri di Melfi (Potenza).

0 commenti:

Posta un commento