mercoledì 28 giugno 2017

Filiano: domenica l’assemblea della Pro Loco con il rinnovo del direttivo

FILIANO - La Pro Loco di Filiano per domenica prossima ha organizzato l’assemblea annuale che coincide con il rinnovo delle cariche sociali. Come ogni anno verranno esposte le relazioni di coloro che ricoprono le principali cariche dell’associazione. Tra l’ordine del giorno figura anche il rinnovo delle cariche elettive per cui i soci dell’assemblea in regola con il tesseramento per l’anno 2017 esprimeranno il loro voto per coloro che faranno parte del nuovo Consiglio direttivo e del nuovo Collegio dei Revisori dei conti. Il neo direttivo formato da sette componenti, così come prevede lo statuto, sarà eletto dall’assemblea. Poi dopo la convocazione della prima seduta utile del direttivo si procederà a nominare il nuovo presidente dell’associazione che ricoprirà la carica per il prossimo quadriennio 2017-2021.

Il presidente uscente Vito Filippi ha da tempo annunciato la sua intenzione di lasciare la carica di Presidente per favorire un ricambio che possa immettere nuovo carburante nel motore dell’associazione promotrice da trent’anni di eventi culturali per la valorizzazione del territorio e delle tradizioni locali: «C’è necessità di un rinnovamento e di far sì che accanto alle grandi esperienze crescano altre figure – dice Filippi-. Mi sono di nuovo candidato con l’intenzione di voler continuare a dare all’associazione il mio contributo. Nulla di più. In un’associazione si può tranquillamente lavorare svolgendo il ruolo di consigliere».

Vito Filippi, presidente per un mandato e sotto la cui guida la Pro Loco è arrivata a circa 90 associati, traccia un bilancio dei suoi quattro anni di presidenza.

“È stata una esperienza intensa, entusiasmante, faticosa, ma di grande stimolo – continua il presidente uscente -. È stato un bel percorso, impegnativo certo, ma molto gratificante. Ci siamo concentrati su tutti gli obiettivi programmati, sia quelli statutari, sia ricreativi che una Pro Loco come la nostra aveva davanti a sé. Mi piace ricordare subito il rilevante ruolo assunto in ambito regionale dell’evento enogastronomico “Lu Muzz’c” e della “Via Crucis vivente”, e la stampa del volume "Le Pitture rupestri di Tuppo dei Sassi • Riparo Ranaldi • Filiano - Raccolta di scritti” curato dal nostro socio fondatore Vito Sabia.

La Pro Loco Filiano, quindi è diventata sempre più centrale nella vita del territorio. «Tante poi – aggiunge Vito Filippi – le iniziative di promozione sociale e formative, molte attività in compartecipazione con il Comune di Filiano e con tutte le altre associazioni presenti sul territorio.»

«Abnegazione - dice Filippi – e tanta voglia di fare sono gli ingredienti principali della nostra Pro Loco, la cui vita associativa da sempre rappresenta un forte momento di sollecitazione, proposizione, sintesi di tutte le risorse umane esistenti nella località».

L’assemblea per il rinnovo delle cariche sociali è convocata domenica 2 luglio, alle ore 10:30, presso il Centro sociale “Prof. G. Lorusso”.

0 commenti:

Posta un commento