sabato 24 giugno 2017

'Mettiamoci il cuore' sbarca in Basilicata

POTENZA - In occasione della settimana della 30° Giornata mondiale per la lotta alla droga, dal  26 giugno prenderà il via l’iniziativa “Mettiamoci il cuore” nata dalla collaborazione fra San Patrignano e UBI Banca a sostegno del progetto di prevenzione WeFree della comunità. Chiunque potrà effettuare una donazione in favore del progetto nella filiale dell’istituto di credito più vicina. Chi farà una donazione minima di 10 euro riceverà un  peperoncino, simbolo di passione e gusto per la vita, accompagnata da una ricetta di alcuni chef stellati che hanno aderito al progetto come Igles Corelli, Rosanna Marziale e Gualtiero Marchesi.

L’iniziativa quindi approderà anche nelle filiali UBI Banca della Basilicata. Dalla sua fondazione ad oggi San Patrignano è riuscita ad aiutare centinaia di ragazzi lucani, e solo nel 2016 hanno fatto ingresso in comunità 4 ragazzi della regione.

Quanto raccolto sarà dedicato al progetto di prevenzione di San Patrignano dedicato ai giovani di tutta Italia. Ogni anno San Patrignano incontra circa 50mila studenti in tutta Italia. Il racconto e le testimonianze dirette degli ospiti della struttura, per lo più giovani che hanno toccato il fondo e che hanno vissuto sulla propria pelle quanto sia difficile rialzarsi, sono infatti al centro degli appuntamenti nelle scuole. Incontri intensi ed emozionanti che portano gli studenti a riflettere e a capire che nessuno è al di sopra del problema. Un impegno non semplice da portare avanti, ma grazie a “Mettiamoci il cuore” San Patrignano si augura di trovare i fondi necessari per continuare a sensibilizzare tutti i giovani italiani.

0 commenti:

Posta un commento