venerdì 16 giugno 2017

Potenza, al via 'Oasi Cinema'

POTENZA - Al via il 20 giugno la IV edizione di “Oasi Cinema, il cinema dell'ecologia”, ideata e curata dall'associazione di promozione sociale “Zer0971”. La rassegna si prefigge lo scopo di promuovere attraverso il cinema la conoscenza dell’ambiente, dei territori e il rapporto con la natura.

Saranno proiettati i documentari: “This Changes Everything” di Avi Lewis, “Capire il passato per essere felici” di Helena Norberg-Hodge e “Man on the River” di Paolo Muran.

20 giugno
This Changes Everything: un film di Amy Lewis, Genere: documentario, Durata: 89 min.,
Produzione: Usa, Canada – 2015

Premiato al Toronto International Film Festival, il film riesce a trattare lo spinoso tema del surriscaldamento del pianeta da una prospettiva inedita.
Il regista sceglie di sensibilizzare sui cambiamenti climatici con le storie di uomini e donne che hanno trovato la forza di trasformare il proprio punto di vista mettendosi in gioco in prima persona. Il documentario  è ispirato al best seller internazionale di Naomi Klein.

27 giugno
Capire il passato per essere felici: un film di Helena Norberg-Hodge, Genere: documentario, Durata: 60 min., Produzione: UK – 1993

Il film pone domande decisive su tutta la nozione di progresso ed esplora le cause profonde del malessere della società industriale.
Dalla regista di “L’economia della felicità”già proiettato nella seconda edizione di Oasi Cinema.

4 luglio
Man on the river: un film di Paolo Muran, Genere: documentario, Durata: 110 min., Produzione: Italia – 2015

Una storia lunga 5.200 km: da Londra a Istanbul sui fiumi dell’Europa in una barca a remi e a vela. Un viaggio lento, in contrasto col turismo di massa che riduce la profondità dell’incontro con la natura.

Birrificio Br’hant, Via Poggio d’Oro (C.da Dragonara) – Potenza
Beer & Sound Garden: h.20,30, proiezione h. 21,30.

Ingresso Libero
per informazioni: info@zer0971.org;  tel.: 3387711869

0 commenti:

Posta un commento