giovedì 8 giugno 2017

Tre lucani nel consiglio nazionale della First Cisl

ROMA - Vincenzo D'Agostino, Pierluigi Falasca e Gennarino Macchia sono stati eletti nel consiglio generale della First, il sindacato dei lavoratori bancari della Cisl. È la prima volta che si registra una presenza così numerosa di lucani nel parlamentino nazionale del sindacato.

“È il palese riconoscimento di una crescita organizzativa e politica del gruppo dirigente lucano - ha commentato Macchia - capace di affiancare a dirigenti esperti come Falasca, da anni nella segreteria nazionale della Bnl, giovani dirigenti come D'Agostino, da poco eletto nel direttivo di Banca Intesa. Oggi si conclude un percorso congressuale che ha visto differenti dirigenti lucani eletti nelle varie assisi congressuali. Abbiamo fatto un significativo investimento in formazione - ha aggiunto il segretario della First lucana - per garantire il ricambio generazionale nella nostra organizzazione, rispettando e valorizzando la storia e le esperienze di tutti, dei consumati dirigenti così come dei neofiti. Crediamo che il cambiamento di un'organizzazione come il sindacato sia ineludibile, ma al tempo stesso non pensiamo che la ‘rottamazione’ di qualcuno sia la soluzione, anzi dobbiamo partire dalle esperienze del passato - ha concluso il sindacalista - per costruire un nuovo percorso per rispondere sempre meglio alle esigenze espresse e latenti dei nostri rappresentati”.

0 commenti:

Posta un commento