sabato 22 luglio 2017

"Avigliano, la solita passerella per un’opera incompleta: l’esaltazione del vuoto cosmico"

POTENZA - Foto, tagli di nastri e strette di mano: questa è l'operato dell'Amministrazione Comunale di Avigliano, che nello stupore di molti, ha addirittura inaugurato un plesso scolastico ancora non del tutto utilizzabile.
Si tratta dell'edificio ex Ragioneria in Corso Garibaldi, struttura terminata esternamente ma all'interno non ancora del tutto completata. Era comunque tanta la smania di apparire e di organizzare la solita passerella di politici, che, non importa se utilizzabile o meno, l'importante era far vedere che si è completato qualcosa.
Si è trattata più che di una inaugurazione, chè nulla c’era da inaugurare, di una parata, celebrata in pompa magna con tutti i vertici della Provincia di Potenza.
Siamo alla solite, l'Amministrazione comunale cerca di nascondere i suoi ritardi ed il suo immobilismo con queste cerimonie e passerelle.
Comprendiamo bene che spesso gli interventi di una Amministrazione Pubblica possono essere rallentati da lungaggini burocratiche e limitazioni di risorse economiche, ma vantarsi di qualcosa che non c’è ci sembra l’esaltazione del vuoto cosmico, la legittimazione della inconcludenza da parte di chi ritiene che amministrare significhi indossare una fascia e tagliare nastri.
La propaganda è sterile. Amministrare è ben più alta missione. Lo sappiano gli amministratori di Avigliano.
Così in una nota Vincenzo Claps, Portavoce cittadino Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale.

0 commenti:

Posta un commento