lunedì 3 luglio 2017

Il cinema italiano piange la scomparsa di Paolo Villaggio

ROMA - Il cinema italiano piange la scomparsa del grande attore comico Paolo Villaggio, che si è spento questa mattina, alle ore 6. Era ricoverato dai primi di giugno nella clinica privata Paideia di Roma dopo essere stato seguito anche dal policlinico Gemelli.

L'attore è morto per complicanze del diabete "che ha curato poco e male", hanno spiegato i figli. La camera ardente sarà allestita probabilmente mercoledì mattina in Campidoglio - hanno detto i figli - e in queste ore si stanno stabilendo i dettagli.

A seguire dovrebbe esserci una cerimonia laica, nel pomeriggio o la sera, alla Casa del Cinema di Roma.

0 commenti:

Posta un commento