martedì 4 luglio 2017

Spaccia droga: 23enne ai domiciliari nel Potentino

POTENZA - E' accusato di spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un giovane di 23 anni, di origine romena ma residente a Lavello, nel Potentino, e con precedenti penali. Il 23enne è stato arrestato e posto ai domiciliari dai Carabinieri della Compagnia di Venosa, in provincia di Potenza.

Nel centro della città lucana il giovane è stato scoperto a cedere circa sette grammi di marijuana a una persona che è stata poi segnalata alla prefettura di Potenza come tossicodipendente: durante la perquisizione personale gli sono stati trovati addosso 210 euro in contanti, provento - secondo gli uomini dell'Arma - dell'attività di spaccio.

0 commenti:

Posta un commento