mercoledì 2 agosto 2017

Fdi-An: "Rinnovo contratto Trenitalia: la vittoria di Pirro dell’assessore Benedetto"

POTENZA - Nella conferenza stampa di ieri, il rinnovo del Contratto di Servizio con Trenitalia è stato presentato come una vittoria, ma in realtà, non è altro che l’ennesimo passo indietro della Regione rispetto agli impegni presi.

Crediamo sia doveroso, a questo punto, fare un’ulteriore segnalazione dei contratti di servizio trasporto su rotaie all’Antitrust. Come fece l’allora Assessore Berlinguer.

Era il 11 Ottobre 2016 quando, appena insediatosi nel nuovo ruolo, Benedetto, rispondendo alla nostra interrogazione sulla vicenda, confermò le numerose anomalie dei contratti con le aziende del servizio di trasporto, compresa Trenitalia. Perché? Prezzi esorbitanti e scarsi servizi dovuti ai continui rinnovi, senza bandi di gara.

Eppure, la Legge Regionale n. 7 del 30/04/2014, parla chiaro: i servizi di trasporto, sia su rotaie che su gomma, dovevano essere sottoposti a gara pubblica. I contratti con gli attuali gestori potevano essere prorogati solo fino al 31 dicembre 2017, data entro la quale dovevano essere espletate le gare.

È del tutto evidente che l’affidamento mediante gara avrebbe garantito un miglioramento degli standard del servizio e un reale risparmio di spesa.

Oggi invece, in seguito alla decisione unilaterale della Giunta Regionale, senza che l’Assessore Benedetto si sia scomodato di relazionare nella Commissione consiliare competente, si è proceduto all’ennesimo rinnovo del contratto fino al 2023 e, dunque, non vi sarà la possibilità di poter stabilire se ci sarà o meno un miglioramento della qualità del servizio.

I reali motivi del rinnovo contrattuale sono legati all’impossibilità di dare corso alla procedura di gara per l’assenza delle risorse finanziarie in bilancio. Altro scivolone della Giunta Pittella che evidenzia tutta la sua incapacità di avviare una seria programmazione delle risorse.

Siamo dinanzi all’ennesima iniziativa propagandistica del Governo Regionale, l’ennesimo annuncio per creare clamore sugli organi di stampa, ma che in realtà nasconde un altro clamoroso fallimento.

Ancora nulla di nuovo per i pendolari lucani costretti a quotidiani disservizi e disagi che rendono il trasporto ferroviario meno conveniente e di conseguenza sempre più costoso. Altro che investimenti e qualità, parafrasando l’ex Assessore Berlinguer, i gestori del servizio ferroviario in Basilicata potranno continuare ad avere una posizione dominante.
Così in una nota Gianni Rosa, Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale.

1 commenti:

Sono signora Paola Taurisano, ho la ricerca di prestito da oltre 12 mesi. Ho finalmente signore. Montois Jacques, che finalmente il mio aiutate a trovare il prestito di 40.000 euro dunque io sono ragione molto felice per la quale ho preso il mio tempo di testimoniarla poiché attualmente sono in pace. Dunque voi che siete nella necessità poiché io potete scriverle e spiegarle la vostra situazione potrebbe aiutarvi la sua mail: montoisjacques27@gmail.com

E-mail: montoisjacques27@gmail.com





Sono signora Paola Taurisano, ho la ricerca di prestito da oltre 12 mesi. Ho finalmente signore. Montois Jacques, che finalmente il mio aiutate a trovare il prestito di 40.000 euro dunque io sono ragione molto felice per la quale ho preso il mio tempo di testimoniarla poiché attualmente sono in pace. Dunque voi che siete nella necessità poiché io potete scriverle e spiegarle la vostra situazione potrebbe aiutarvi la sua mail: montoisjacques27@gmail.com

E-mail: montoisjacques27@gmail.com

Posta un commento