mercoledì 2 agosto 2017

Greenswitch, Cisl: sostegno a chi investe e crea lavoro tutelando ambiente

MATERA - “Chi investe e crea occupazione in Valbasento tutelando l'ambiente è sempre il benvenuto”. Così il segretario generale della Femca Cisl Basilicata, Francesco Carella, in merito alla presentazione, oggi a Ferrandina, del piano industriale della Greenswitch, azienda chimica che ha acquisito dalla curatela fallimentare lo stabilimento ex Mythen.

“La Valbasento è a un bivio: o si riposiziona su produzioni di alta qualità e innovazione tecnologica o avrà il destino segnato. Noi come sindacato non ci arrendiamo alla rassegnazione e all’idea che industria e ambiente non possano coesistere. La sfida è proprio questa: tutelare chi investe per rilanciare il territorio, creare posti di lavoro tutelando allo stesso tempo l’ambiente e la sicurezza. Bisogna ripartire dagli errori del passato per non ripeterli, evitando al contempo accuse avventate. Per questo siamo e resteremo vigili sul progetto della Greenswitcht, dei suoi aspetti economici, così come di quelli ecologici, affinché non si trasformi in un’altra occasione perduta, forse una delle ultime per ridare slancio a tutta la valle. Il nostro auspicio è che, spenti i riflettori delle passerelle, la politica continui a sostenere chi vuole insediarsi in questo territorio, snellendo le procedure e mettendo in campo una politica industriale in grado di attrarre investimenti ad alto contenuto tecnologico. È l’impegno che affidiamo al neo-assessore Cifarelli che conosce bene questa realtà e a cui va il nostro augurio per un proficuo lavoro”.

0 commenti:

Posta un commento