mercoledì 20 settembre 2017

Successo per 'Eccellenze del Sud 2017'

ERCOLANO - E’ stata ancora una volta la suggestiva Villa Signorini di Ercolano col suo giardino fiabesco ad aver fatto da cornice alla VI Edizione del Premio Eccellenze del Sud che vede ogni anno protagonisti di questa prestigiosa iniziativa le tante eccellenze del territorio meridionale, le quali rendono sempre più luminoso ed apprezzato nel mondo il nostro meraviglioso Sud. Impeccabile come sempre l'Associazione Terronian che ha curato l’organizzazione nei minimi particolari grazie al coordinamento generale della cantautrice Shara egregiamente coadiuvata dal Maestro Pizzaiolo Salvatore Di Matteo.

L’evento, tenutosi giovedì 14 Settembre, si è avvalso della collaborazione della storica Pizzeria Di Matteo e della rinomata Villa Signorini ed ha avuto inizio, nell’area dedicata al red carpet, con un raffinato aperitivo a base di tartine finger firmato I love Murtadell’, il nuovo brand di Giampiero Molinaro. A seguire, Salvatore Di Matteo ha deliziato gli ospiti con le sue tipiche specialità fritte tra cui la nota frittatina di pasta e la pizza fritta con ricotta, cicoli e provola insieme ad una varietà di pizze al forno classiche e gourmet: Margherita, Marinara, la neonata Faccia gialla e la super richiesta Campania felix. La cerimonia di premiazione è stata accompagnata da una cena realizzata dal Resident Chef di Villa Signorini Paolo Luise coi prodotti offerti dagli sponsor dell’evento ed aperta da Shara che ha presentato il suo brano “From a world to a world”, tratto dal suo primo album Pranava Rainbow. “Il senso di questa canzone – afferma Shara -  è quello di aprirsi per cambiare le sorti del pianeta. Non esiste il Sud e non esiste il Nord in quanto siamo tutti parte di un unico grande paese chiamato Terra.”  Per questa sua prima performance Shara ha voluto coniugare il concetto di arte e spirito a favore del territorio, con lei sul palco 4 modelle fasciate in abiti color pastello e dalla linea eterea che portano la firma della stilista partenopea Susi Sposito.

Conduttori della serata la giornalista Lorenza Licenziati ed il presentatore tv Alessandro Greco che proprio in questi giorni è tornato sugli schermi di Rai 1 per condurre il nuovo quiz show “Zero e Lode”. Ospite della serata il gruppo partenopeo La Pankina Crew che ha intrattenuto il pubblico con il brano inedito “Luna Piena”.

Le “Eccellenze” che hanno illuminato la serata sono state dodici personaggi di grande spessore provenienti da vari campi e settori. Il Premio Cultura è andato allo storico Aldo De Gioia che ha sottolineato l’importanza ed il valore di Napoli Capitale nei secoli quale realtà che ha fatto la storia del Sud ed influenzato nei secoli tradizioni, mode, tendenza e cultura.  Il Premio Ambiente è andato ad Agostino Casillo, Presidente del Parco Nazionale del Vesuvio. Il Gran Caffè Gambrinus ha invece ricevuto il Premio Locale Storico ritirato da Massimiliano Rosati e dal cugino Michele Sergio. Il Premio Autore è andato al Maestro Bruno Lanza che ha sottolineato l’importanza di essere più veri ed uniti nel nome della Musica al fine di superare quella barriera ritenuta come il limite invalicabile che spesso tiene lontani molti artisti. Al Prof. Mangialardi, di origini lucane, è andato invece il Premio Medicina. Alla TGR Basilicata è invece andato il Premio Informazione e Giornalismo ritirato dal Dott. Luigi Di Lauro, il quale ha raccontato come si svolge la vita dietro le quinte della Redazione ed ha sottolineato quanto la regione Basilicata stia in questi ultimi anni lavorando per affermare il suo valore e come abbia finalmente iniziato ad avere un riconoscimento non soltanto a livello nazionale, ma anche a livello mondiale. All’ex pugile e campione del mondo Patrizio Oliva è andato il Premio Sport, il noto sportivo ha sottolineato quanto sia importante credere nei propri sogni per poterli realizzare. Il Premio Musica è andato al giovane e talentuoso pianista Bruno Bavota che ha inoltre regalato al pubblico un’emozionante performance al piano col suo brano “Mediterraneo”. All’Ing. Alfredo Cestari è andato il Premio Imprenditoria, l’imprenditore ha reso noto il suo intento di creare una piattaforma euromediterranea per portare fuori dalle regioni meridionali le opportunità giuste di lavoro, specie per giovani ed imprese, e far così crescere il nostro Sud.  Alla doppia Stella Michelin Nino Di Costanzo è stato invece conferito il Premio Enogastronomia. L’attrice Nunzia Schiano, nota a tutti come la mamma di Alessandro Siani, ha ricevuto il Premio Cinema e Teatro, è reduce del successo di “Femmene” ed in questi giorni Inizierà le riprese di un nuovo film. Prima di concludere le premiazioni, Shara ha regalato al pubblico un altro momento musicale accompagnata sulla passerella dalle modelle che hanno sfilato sulle note della sua Vento del Sud indossando degli abiti ispirati a Napoli e firmati sempre Susi Sposito. Ultimo a ricevere il riconoscimento è stato il noto showman Francesco Cicchella al quale è stato consegnato il Premio Eccellenze del Sud 2017 in qualità di Personaggio televisivo. Francesco ha poi conquistato tutti i presenti con un brillante e coinvolgente comic show. 

0 commenti:

Posta un commento