sabato 7 ottobre 2017

Addio all'onorevole Cosimo Mele

BRINDISI. Non ce l'ha fatta l'onorevole Cosimo Mele, imprenditore edile, ex deputato dell'UDC ed ex sindaco della città di Carovigno, che si è spento oggi a 60 anni.

Nella notte Mele è stato colpito da un'ischemia cerebrale: transitato prima dall’ospedale di Ostuni, era stato trasferito all'ospedale Perrino di Brindisi dove poi ha trovato la morte nel primo pomeriggio intorno alle 15:30.

Nato a Carovigno il 7 marzo 1957, si è speso tanto a livello locale per valorizzare la terra che ha tanto amato. A livello nazionale è passato, però, alla ribalta nel luglio 2007 per la vicenda del malore di una escort che si trovava con lui in un albergo a Roma, l’Hotel Flora, quando era parlamentare dell’Udc. Nel maggio del 2016, dopo quasi dieci anni di processo, si concluse con un’assoluzione con formula piena. Nonostante questa vicenda, riuscì però a tornare in politica e a vincere le elezioni amministrative nella sua amata Carovigno. Dopo la caduta della sua giunta, si allontanò dalla politica.
Tanti i messaggi di cordoglio già arrivati.

"Dopo tante notizie spesso contraddittorie e confuse purtroppo alle 15:30 Mimmo ci ha lasciati" ha scritto sul suo profilo Facebook il sindaco di Ostuni, Gianfranco Coppola. "Una delle ultime volte che ci siamo incontrati mi hai ripetuto una frase che amavi dirmi 'hai la resistenza di un leone, continua così tieni duro!'. È la stessa cosa che avrei voluto augurarti io ma non me ne hai dato il tempo! Riposa in pace".

0 commenti:

Posta un commento