venerdì 20 ottobre 2017

Infrastrutture Anas, Latronico: chiesta verifica stato opere variante Ss106

POTENZA - “In una riunione con i dirigenti dell'Anas svoltasi a Roma sono stati affrontati i temi della variante della strada statale 106 di Nova Siri marina, nel materano, progetto su cui gravano riserve poste dalla impresa costruttrice per 18 milioni di euro, dalla cui definizione dipendono la esecuzione di alcuni progetti di completamento della viabilità. Ho chiesto la verifica dello stato di realizzazione delle opere che darebbero sicurezza alla viabilità, incluse nel quadro economico del progetto originario, e la definizione delle riserve tecniche poste al progetto di variante per poter disporre di risorse economiche aggiuntive per realizzare lo sbocco di una complanare in direzione di Taranto, al momento chiusa, e la realizzazione del ponte sul torrente San Nicola che collega Nova Siri con il territorio di Rocca Imperiale, nel cosentino, servendo un vasto comprensorio agricolo e turistico”. Lo ha dichiarato l’on. Cosimo Latronico (DI).

“Altro tema ha riguardato il progetto di messa in sicurezza della statale Basentana per sollecitare lo stato di avanzamento del progetto e giungere ad effettiva appaltabilità dell'opera inserita in un programma di priorità. In questo contesto è stata risottolineata la necessità di completare il sottopasso dell'area di servizio la salitella ricadente nel comune di Salandra. E' stata inoltre sollecitata l'acquisizione di elementi conoscitivi per avere notizie sul reale stato di redazione dei progetti dell'asse viario denominato Murgia/Pollino, nello specifico Il tratto Matera/Ferrandina e Pisticci / Sinnica inclusi da anni nella programmazione del Cipe con una previsione di appaltabilita' entro il 2019. Acquisiremo nelle prossime settimane elementi effettivi di valutazione. Resta la preoccupazione che per opere viarie decisive per l'assetto Infrastrutturale della Basilicata, come la Murgia/Pollino – conclude Latronico - si proceda con lentezze inspiegabili che non portano alla effettiva esecuzione di scelte programmatiche deliberate da anni”.

0 commenti:

Posta un commento