martedì 21 novembre 2017

Migliaccio (Fdi-An): "Una Gioventù nazionale e alternativa"

POTENZA - Il movimento giovanile regionale inizia a prendere forma. A seguito della celebrazione dei congressi di Gioventù Nazionale Basilicata, tenutisi a Matera il 4 novembre e a Potenza il 18 novembre, il movimento giovanile ha ora un organigramma di riferimento definitivo.

I due presidenti provinciali del movimento saranno Salerno Salvatore per il materano e Leone Rocco per il potentino mentre la presidenza regionale di GN Basilicata spetterà a Migliaccio Mario.

La giornata del 18 novembre è stata utile per stabilire, inoltre, il segretario di Gioventù Nazionale nella città di Potenza che sarà D'Anzi Donatello e il delegato nazionale del movimento per la regione Basilicata, carica assunta da Tortorelli Fabiola.

Durante questa giornata il movimento ha presentato anche le proprie proposte programmatiche e ideologiche che si fonderanno sul recupero dei valori sociali e sulla lotta regionale contro lo spopolamento e l'assistenzialismo favorito dalla classe dirigente di centro sinistra che governa attualmente la Basilicata.

Oltre alla presentazione di una mozione che si impegna a combattere il degrado periferico riqualificando le zone soggette a questi fenomeno, è stato mostrato all'assemblea un manifesto intitolato "Ricomponiamo il puzzle" che si impegna a rianimare nei giovani i seguenti valori: giustizia, democrazia, cura ambientale, famiglia, meritocrazia, sicurezza e identità culturale.

Intanto il presidente regionale del movimento ha proclamato l'inizio dell'attività politica affermando che in breve tempo verrà dato il via alle attività prefissate. Primo appuntamento i gazebo per la raccolta firme contro lo Ius Solo che si terranno i prossimi 25 e 26 Novembre in tutta la Basilicata.
Così in una nota Mario Migliaccio, Presidente regionale Gioventù Nazionale Basilicata.

0 commenti:

Posta un commento