domenica 24 dicembre 2017

Fials: San Carlo Potenza buste paga “dimezzate” agli ex dipendenti ASP

POTENZA - Alla  Segreteria Provinciale della Fials, sono stati segnalati i disagi scaturiti  dal “conguaglio fiscale” operato a fine anno che ha comportato tagli stipendiali dal 30% al 40 % al Personale dei Presidi di Lagonegro, Villa d’Agri e Melfi, senza preventiva informazione, così come afferma Giuseppe Costanzo, Segretario Provinciale della Fials.

Per evitare tali disagi bastava che l’Azienda San Carlo adeguasse l'aliquote fiscali sommando il maturato economico dell’Asp (Azienda uscente), agli emolumenti stipendiali del San Carlo (Azienda subentrante) a partire dal mese di maggio.

In effetti -Costanzo- sottolinea che, il mancato trasferimento dei dati ha comportato che venisse considerato come base imponibile il solo reddito percepito dal San Carlo, di conseguenza andando ad allineare i due dati  i dipendenti, con questa mensilità, hanno avuto un'amara sorpresa, costretti a pagare la differenza economica delle aliquote Irpef dovute.

Costanzo dichiara che, al di là della particolare delicatezza di questo nevralgico processo di riforma e migliore allocazione possibile delle Risorse Umane interessate dai vari accorpamenti e transiti, non trova nessuna giustificazione il fatto che l'Azienda non abbia informato adeguatamente i lavoratori, nonostante più volte, sono  state sollevate diverse problematiche, anche in sede Prefettizia il risultato, è sotto gli occhi di tutti con la complicità del silenzio assordante delle altre sigle sindacali. 

La Fials, con questo comunicato, da voce al disagio che questa vicenda ha comportato ai lavoratori e Costanzo ribadisce che in realtà già il 25 giugno 2017,  in una prima nota, si era posto all'attenzione dell'Azienda questa problematica, ma purtroppo si è scelta la via del silenzio con un unico risultato: centinaia di lavoratori si sono visti decurtare, di colpo, la propria retribuzione, senza soluzioni graduali da “spalmare” su più mensilità. Un Regalo di Natale davvero originale! Così in una nota Fials Potenza.

0 commenti:

Posta un commento