domenica 17 dicembre 2017

La salma di Vittorio Emanuele III riportata in Italia


ROMA - La regina Elena e re Vittorio Emanuele III di Savoia riposeranno l'uno accanto all'altra nel Santuario di Vicoforte. Dopo l'arrivo, ieri, della salma della regina da Montpellier, le spoglie del sovrano hanno lasciato nella notte Alessandria d'Egitto e sono atterrate oggi a Cuneo. “Ho appreso, insieme ai membri della mia Casa, con stupore, delle dichiarazioni di mia Sorella la Principessa Maria Gabriella inerenti la traslazione al Santuario di Vicoforte, a nostra insaputa, della Salma di mia Nonna, la Regina Elena”. A dichiararlo in una nota il Principe Vittorio Emanuele, Capo della Real Casa di Savoia.

“Pur esprimendo apprezzamento al Presidente Sergio Mattarella per la sensibilità dimostrata nei confronti del tema – prosegue – non posso però non rammaricarmi che tutto ciò sia avvenuto in gran segreto, senza concedere alla Regina d’Italia, Sovrana della Carità Benefica, gli onori dovuti e soprattutto la traslazione al Pantheon di Roma, come abbiamo sempre richiesto e prima di me mio Padre, il Re Umberto II. Ritengo che riportare la Salma della Regina in totale anonimato ed in segretezza sia un insulto alla Sua memoria ed a tutto ciò che Ella rappresenta, dall’angelo del terremoto di Messina alla infaticabile crocerossina della Grande Guerra”.

(ANSA)
“Sognavamo per questo giorno di festa – conclude – un epilogo ben diverso: giustizia sarà fatta quando tutti i Sovrani sepolti in esilio riposeranno nel Pantheon di Roma”.

L’Istituto Nazionale per la Guardia d’Onore alle Reali Tombe del Pantheon in una nota “si dissocia totalmente dall’iniziativa della traslazione da Montpélliér a Vicoforte della salma di Sua Maestà la Regina Elena. Tale iniziativa – sottolinea – è stata presa dalla Principessa Maria Gabriella di Savoia che non ha ritenuto di acquisire il consenso degli altri eredi della Famiglia Reale, che erano evidentemente di altro avviso. Quindi si esprimono forti dubbi sulla liceità di tale azione, che non tiene conto dei sentimenti degli Italiani che tuttora si riferiscono a Casa Savoia e che non ritengono adatto alla sepoltura dei Sovrani d’Italia alcun luogo diverso dal Pantheon”.

In tempi brevi anche le spoglie di re Vittorio Emanuele III di Savoia saranno traslate nel Santuario di Vicoforte, nel Cuneese, e troveranno posto in loculo accanto a quello dove riposa la moglie, la regina Elena.

0 commenti:

Posta un commento