mercoledì 27 dicembre 2017

Montalbano jonico, costituito Consiglio comunale ragazzi

MONTALBANO JONICO - Il 21 dicembre u.s si è riunito in sessione straordinaria il Consiglio Comunale di Montalbano Jonico che all’unanimità ha proclamato la costituzione del Consiglio Comunale dei Ragazzi  e ha convalidato l’elezione dei 12 Consiglieri e del neo Sindaco dei Ragazzi, a seguito della specifica consultazione elettorale del 13.11.2017.

Alla seduta ha partecipato, a seguito di espresso invito da parte del Sindaco avv. Piero Marrese ,  S.E. il Prefetto di Matera Dott.ssa Antonella Bellomo che nel suo intervento ha fatto richiamo alle precedenti disposizioni che prevedevano il Giuramento del Sindaco dinanzi al Prefetto.

In questa particolare cerimonia il neo Sindaco dei Ragazzi Andrisani Antonella, nata a Bari il 10/04/2006, della Lista “Cresciamo insieme Cittadini del Mondo” , una volta proclamata e convalidata l’elezione, dopo la cerimonia di consegna della Fascia tricolore da parte del Sindaco Marrese, ha avuto l’onore di prestare solenne giuramento  dinanzi a S.E. il Prefetto di Matera Dott.ssa Antonella Bellomo, al Sindaco di Montalbano Jonico, al Consiglio Comunale degli “Adulti” e “dei Ragazzi” di Montalbano Jonico, con cui si è impegnata a svolgere con lealtà e sincerità il proprio dovere nell’interesse dei Ragazzi e di  portare avanti la voce delle bambine e dei bambini, delle ragazze e dei ragazzi affinché vengano rispettati i loro diritti e assicurato l’adempimento dei loro doveri.

Il Sindaco Marrese nel suo saluto introduttivo ai lavori ha fatto presente che ”con la Istituzione del Consiglio Comunale dei Ragazzi  l’Amministrazione di Montalbano Jonico ha infatti inteso avvicinare concretamente Voi giovani all’attività amministrativa con la convinzione che questa possa essere arricchita e rinvigorita dal vostro entusiasmo, allo scopo di promuovere  il rispetto degli altri e della legalità, anziché prepotenza e bullismo oggi purtroppo dilagante.  Oggi voi Giovani avete una forte consapevolezza della vostra autonomia ma occorre sempre teniate presente che l’Autonomia,  comunque, deve essere contenuta entro i limiti  del pieno rispetto verso gli altri, le Istituzioni e verso il valore della “legalità” così come espresso nella carta costituzionale…”.

Durante la cerimonia è stata consegnata alla neo Sindaco ed ai giovani Consiglieri una copia commentata della Costituzione Italiana, con l’augurio che il Testo Costituzionale aiuti i  giovani a riscoprire i valori fondamentali che stanno alla base della nostra democrazia, affinché attraverso la partecipazione consapevole degli stessi giovani alla vita e alle istituzioni della comunità si possano difendere i principi della libertà e dignità delle persone, dello sviluppo sostenibile e della giustizia sociale.


0 commenti:

Posta un commento