domenica 3 dicembre 2017

Serie A, il Milan 'rianima' il Benevento: Brignoli eroe del Vigorito

(Reuters)
di PIERO CHIMENTI - Finisce 2-2 nei minuti di recupero la prima di Rino Gattuso nella panchina del Milan, schierando i suoi nel 3-4-3. I rossoneri, scesi in campo con la divisa da trasferta, palesano difficoltà nella costruzione di gioco con i padroni di casa pronti a colpire nelle fasce occupate da Parigini e D'Alessandro. Il vantaggio ospite arriva al 38' da un'azione propiziata da Kessiè che scodella al limite del fondo un cross che Bonaventura infila in rete in seconda battuta, dopo che la prima conclusione era stata ribattuta dalla difesa sannita.

Nella ripresa sono gli uomini di De Zerbi a ripartire col piglio giusto e trovano il pareggio al 50' con Puscas, bravo nel bruciare la difesa avversaria nella ribattuta di Donnarumma su conclusione di Letizia. Lo sconforto rossonero dura appena 7 minuti, tempo che Kalinic ritrova di testa confidenza col gol su cross di Bonaventura, per il nuovo vantaggio del Diavolo. La svolta del match arriva al 75' quando Romagnoli, già ammonito, stende Letizia lanciato in contropiede a campo aperto che gli vale il cartellino rosso lasciando la squadra in inferiorità numerica per i restanti minuti dell'incontro.

Il tecnico Gattuso si copre, passando alla difesa a cinque inserendo Zapata per Suso e virando al 5-3-1, cercando di reggere l'assedio giallorosso a caccia del primo punto in Serie A. La ricerca viene premiata al 95' quando su punizione sulla sinistra calciata da Cataldi è il portiere Brignoli a trovare la deviazione vincente che beffa Donnarumma e fa esplodere il Vigorito per il definitivo 2-2.

0 commenti:

Posta un commento