giovedì 11 gennaio 2018

"Ancora furti nelle frazioni di Avigliano. Anche in pieno giorno. Il Sindaco faccia qualcosa"

AVIGLIANO - Non si fermano i furti nelle frazioni di Avigliano: adesso anche in pieno giorno. Solo nei giorni scorsi un furto avvenuto nella notte e due a San Nicola nel pomeriggio. Neanche una settimana fa, i portavoce FdI di Avigliano, Vincenzo Claps e Nicola Margiotta, avevano lanciato l’allarme sull’escalation di reati contro il patrimonio che si sono verificati negli ultimi mesi. Dobbiamo, però, amaramente constatare l’inerzia dell’amministrazione comunale.

È una violenza che non colpisce solo la proprietà ma anche la tranquillità dei cittadini che potrebbero essere costretti ad affrontare i rapinatori nelle loro abitazioni. La sicurezza rappresenta innanzitutto la tranquillità pubblica, che deve essere declinata come una migliore qualità della vita. La lotta alla criminalità rappresenta la base per garantire ai cittadini il diritto a vivere liberamente e senza la costante preoccupazione di sentirsi aggrediti ed è, dunque, uno strumento per assicurare una migliore qualità della vita.

Non si può nascondere che la temerarietà di questi delinquenti è, in parte, da individuare nella carenza di controlli.

Da due anni una nostra proposta di legge per aiutare i Comuni a rafforzare le infrastrutture sulla sicurezza, in primo luogo, l’installazione delle telecamere, è stata approvata nella commissione di merito ma è ferma per carenza di fondi del bilancio regionale, che si è preferito, come più volte denunciato, sperperare anzicchè mettere a frutto per le esigenze dei cittadini.

Questo è un appello al Sindaco: tuteli i suoi concittadini, senza che si arrivi alla costituzione di ronde private. Non è una provocazione. È solo l’inevitabile conseguenza dell’inerzia delle Istituzioni nel difendere i cittadini. Così in una nota Gianni Rosa, Fratelli d’Italia.

0 commenti:

Posta un commento