domenica 7 gennaio 2018

Di Maio: "Mai alleati di Laura Boldrini"

ROMA - "Non discuteremo mai di alleanze con chi ha avuto il 'coraggio' di piegare i regolamenti parlamentari per consentire alle banche di intascare 7,5 miliardi di euro dei cittadini italiani". Così il candidato premier Luigi Di Maio, in collegamento con i consiglieri comunali siciliani di Caltanissetta, ha risposto alla domanda su un'eventuale interlocuzione con Laura Boldrini (Leu).

Della presidente della Camera, Di Maio "non ha alcuna stima politica, giudizio ulteriormente aggravato dalla totale incapacità di gestire l'aula di Montecitorio in questi cinque anni" spiegano dallo staff.

0 commenti:

Posta un commento