venerdì 26 gennaio 2018

Melfi, giovane africano con otto ovuli di eroina nello stomaco

di MARIAGRAZIA DI RAIMONDO - Ieri sera nella stazione di Melfi, su un treno proveniente da Foggia, i Carabinieri del Nucleo investigativo del Comando provinciale di Potenza hanno fermato un un cittadino nigeriano di 25 anni per un controllo antidroga.

I carabinieri, certi del possesso della droga in ovuli, hanno trasportato l'africano all'ospedale nella città lucana per dei controlli più approfonditi. Gli esami radiologici hanno individuato nello stomaco del ragazzo otto ovuli di eroina da cento grammi, per un valore di 30 mila euro.

0 commenti:

Posta un commento