martedì 27 marzo 2018

Atto vandalico a segretario Ugl alla fonderia Montorso-Fondmatic di Crevalcore (BO)

POTENZA - “Il segretario provinciale di Bologna della federazione Ugl metalmeccanici, Maurizio Boschi, ha subìto un atto d’intimidazione insopportabile da parte di delinquenti ancora sconosciuti che hanno rovinato la sua automobile privata con atti vandalici nel parcheggio dello stabilimento della Fonderia Montorso-Fondmatic Spa a Crevalcore (Bologna). I vigliacchi non hanno colpito a caso. Probabilmente il sindacalista Ugl ‘dà fastidio’ a qualcuno che non sopporta la sua tenace attività sindacale e invece di affrontarlo con le armi della ragione ha voluto colpirlo indirettamente lasciando un segnale, vero e proprio, di atto vandalico al suo bene materiale, l’auto, tagliandogli una ruota”.

“A Maurizio – è la pronta dichiarazione del segretario Generale dell’Ugl metalmeccanici, Antonio Spera - va la nostra più sincera solidarietà ed il nostro più fraterno affetto. Per l’attività che quotidianamente svolge anche in veste di Rsu in quest’azienda che impiega 112 dipendenti e dove lo vede protagonista sempre al fianco dei lavoratori senza mai risparmiarsi, con generosità, altruismo e passione, che gli hanno fatto conquistare stima e considerazione fra gli iscritti, fra le altre organizzazioni sindacali e soprattutto fra i metalmeccanici”. “In rappresentanza e a nome di tutta la segreteria Nazionale Ugl metalmeccanici esprimo la militante solidarietà verso l’amico Boschi: denunciamo il tutto, l’Ugl fà quadrato rispetto al nostro stimatissimo rappresentante e chiede alle forze dell’Ordine di alzare il livello di sorveglianza fino a quando i colpevoli non saranno individuati. Le minacce e la violenza – conclude Spera - non fermano il lavoro dei sindacalisti né in Italia, né a Crevalcore (BO), né ora, né mai”.

0 commenti:

Posta un commento